Contenuto Principale

Ci avviciniamo a grandi passi al termine della legislatura provinciale, che segna la conclusione di un’epoca: la presidenza di Lorenzo Dellai.

Un periodo lungo, che ha visto la crescita e, nei mandati che si sono succeduti, l’affermazione incontrastata del suo potere, della sua leadership su tutti gli altri partiti ed esponenti politici, anche all’interno del proprio partito.

Leader di fatto incontrastato nella propria coalizione, ha saputo allontanare, senza esitazioni, quanti potevano intaccare il suo ruolo.

Pubblicato inProvinciale

Nato a Trento nel 1962,  l’avv. Rodolfo Borga risiede a Mezzolombardo. Coniugato e padre di due figlie si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna .

Avvocato libero professionista, ha iniziato la sua vita politica nel 1995, quale Consigliere nel Comune di Mezzolombardo, del quale fu successivamente sindaco sino al 2008, quando venne eletto Consigliere Provinciale nella lista del Partito delle Libertà.

 

Pubblicato inProvinciale

Caterina Dominici non ha bisogno di presentazioni. Molti sono stati gli allievi degli istituti scolastici da lei diretti nel corso degli anni. Preside a Mezzolombardo, Cles, Tione, all’Istituto Tecnico Industriale ed al Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” di Trento, la professoressa Dominici ha affiancato nel corso degli anni l’impegno professionale con quello politico, congiunti da un comune denominatore: l’impegno per gli altri, per il sociale e soprattutto per le generazioni del futuro.

Pubblicato inProvinciale

Incontriamo Cristiano De Eccher, candidato Presidente della Provincia Autonoma di Trento, alle prossime elezioni del 27 ottobre 2013, per il partito FRATELLI d’ITALIA.

Nato a Bolzano il 16 agosto del 1950, diplomato al Liceo Prati di Trento, ha conseguito la Laurea in Scienze Forestali presso l’ Università di  Padova.

Docente di Scienze all’Istituto tecnico industriale di Trento è stato Consigliere Comunale a Riva del Garda per tre mandati consecutivi. Nel 2003 è stato eletto Consigliere Provinciale nelle liste del  PDL.

Dal 2008, sino a marzo del 2013 è stato Senatore della Repubblica, rappresentando le istanze del Trentino   quale membro del Popolo delle Liberta.

Pubblicato inProvinciale
%PM, %08 %780 %2013 %19:%Ott

Tempo di Democrazia

Percorrendo le vie dei nostri centri urbani si notano le affissioni dei manifesti elettorali. Sono state precedute, di qualche settimana, dall’installazione degli appositi pannelli. Le elezioni provinciali si avvicinano ormai a grandi passi. L’ennesima tornata elettorale dell’anno in corso. Per i perginesi, in particolare, è la terza, dopo le consultazioni nazionali e  quelle per la sostituzione del sindaco dimissionario.

Gran prova di democrazia. L’assidua chiamata alle urne dei cittadini, testimonia l’attenzione e la  sensibilità del nostro sistema politico. Alla frequenza della tornata elettorale, si aggiunga il gran numero di candidati per il governo provinciale e, coerentemente, il numero di liste e quello dei candidati presidente: ben diciassette, provenienti dalle più disparate professioni.

Pubblicato inProvinciale
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • I veri obiettivi del governo Renzi
    Scritto da
    La dittatura dell'illegittimità - Finalmente “Renzi il Giovane” è riuscito ad inaugurare la nuova Era, quella del primato dei giovani. L’eliminazione del Senato, il più antico consesso romano di governo degli Anziani (Seniores) significa – ed è – soprattutto questo, gridato a gran voce, simbolicamente ma anche concretamente: “Via i vecchi”! Il Ministro del lavoro sta pensando ai prepensionamenti per dare lavoro ai giovani ed è sicuramente inutile fargli notare che soltanto con il sistema di certi popoli “primitivi”, quello di abbandonarli senza acqua né cibo in luoghi disabitati, sarà possibile oggi liberarsi dei vecchi dato che è la maggiore…
    Leggi tutto...

Redattore

Utenti online

Abbiamo 117 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto