Contenuto Principale
%PM, %22 %833 %2016 %21:%Mag

L’esproprio del veicolo

L’esproprio del veicolo

Con l’attenzione della grande stampa puntata sul diritto di matrimonio per i gay e sull’indignazione esternata dalla Conferenza Episcopale, prosegue l’attività riformatrice del Parlamento guidato dal premier ineletto.

Tra i provvedimenti salvifici a tutela dei cittadini ed al rinnovamento del Paese ve n’è uno che, approvato il 5 ottobre dello scorso anno è entrato in vigore e sancisce, di fatto, l’esproprio della proprietà del mezzo regolarmente acquistato.

Il certificato di proprietà è stato “digitalizzato” e quindi non è più consegnato a mano all’acquirente di un veicolo, auto, moto, furgone o quant’altro sia all’atto dell’iscrizione a sua proprietà.

Pubblicato inIstantanee
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • I voltagabbana
    Scritto da
    In due anni 184 politici hanno abbandonato il partito con il quale erano stati eletti al Parlamento, transitando nelle fila di un altro schieramento politico. C’è persino il “Gruppo misto”, per quelli che non hanno voluto o trovato il modo di collocarsi sotto il tetto di una compagine politica “classificata”. “Ignavi della politica”, soggetti di cui si sconosce il pensiero politico, ma dei quali sono evidenti gli interessi: i propri.
    Leggi tutto...

Redattore

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto