Contenuto Principale
Lo strano populismo del XXI secolo (Rivolta cosciente delle masse o “Istinto collettivo di sopravvivenza”?) di Eugenio Orso

Populismo, ai giorni nostri, è soltanto un’espressione politicamente corretta che corrisponde a un interdetto, un vero e proprio tabù escludente dal dibattito politico, che al pari degli altri tabù politicamente corretti, impedisce il pensiero critico e stronca sul nascere qualsiasi opposizione al potere vigente.

Denaro contante: una libertà che ci vogliono togliere

Sono trascorsi pochi giorni da quando ho riferito della gravità della situazione venezuelana e, ora, coerentemente alla crisi globale che ritengo scientemente orchestrata, mi trovo costretto a riferire dell’India nel caos, delle corse agli sportelli, della valuta in caduta libera e dell’incertezza economica. 

La sinistra mondialista si è persa il popolo ma ottiene i favori del grande capitale

di  Luciano Lago

Non è difficile comprendere che il rapido sucedersi degli avvenimenti in questo scorcio dell’anno 2016 avrà degli effetti duraturi su tutto il percorso storico di questo inizio di secolo, tanto che molti analisti iniziano a parlare di un punto di inflessione, ovvero un possibile cambiamento di tendenza della fase storica del Mondo Occidentale che non mancherà di avere i suoi riflessi sul resto dei continenti.

Obama tenta di liquidare i testimoni dei suoi crimini

Da una fonte sicura è trapelata una informazione circa l’ordine impartito da Barack Obama al Pentagono di individuare ed uccidere i leaders del ramo di Al Qaeda in Siria in modo da occultare le proprie responsabilità per aver fomentato, armato e sostenuto i gruppi terroristi tagliagole che hanno seminato la morte nelle zone della Siria.

Bruxelles chiede di arrestare l’ascesa dei movimenti “populisti”

di  Rafael Núñez

La vittoria di Trump ha fatto accendere le lampadine dell’allarme  nella Commissione Europea davanti alla possibilità’ di un “effetto contagio” anche nei paesi europei. Nel 2017 si  svolgeranno le elezioni in cinque paesi europei dove i partiti  considerati “populisti” hanno serie possibilita’ di arrivare al governo.

Italia sottomessa a Berlino art.117

Di Marco Della Luna

ART. 117: ITALIA SOTTOMESSA A BERLINO

La Riforma costituzionale viola l’art. 11 della Costituzione perché subordina l’Italia a Francia e Germania.

Media bugiardi, rottamati dal voto degli americani

Puoi imbrogliare qualcuno una volta, ma non puoi fregare sempre tutti. Un vecchio adagio, su cui ora sorride, imperscrutabile e beffarda, la parrucca dell’impresentabile Donald Trump, incidentalmente eletto presidente degli Stati Uniti d’America proprio il 9 novembre, anniversario del crollo del Muro di Berlino.

L’Elite globalista di fronte alle nuove sfide all’ordine globale

di  Luciano Lago

L’elite globalista che detiene il potere, mai come oggi, si trova di fronte ad un drammatico bivio: l’Impero anglo USA che doveva garantire il nuovo ordine globale e schiacciare tutte le resistenze verso l’assetto del ordinamento globale (il NWO) sta iniziando fatalmente a dare segnali di sgretolamento. Le forze nazionaliste ed identitarie si sono sollevate per sfidare il totalitarismo universalista predicato dai tecnocrati finanziari che vivono a Washington, a Londra ed a Bruxelles.

In Usa e’ avvenuto il passaggio del Rubicone. Ora, le Idi di marzo, o ci vediamo a Filippi.

In certi momenti storici, i manifesti elettorali dicono più di tante analisi. Guardate questo.

“Lavoro, pace, sicurezza – Vota Trump”.

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • Intervista a Nicola Pontone, fondatore di Trentini in Movimento ed ex appartenente al Movimento 5 Stelle
    Scritto da
    Nell’imminenza delle elezioni provinciali, Pergine Vox sta contribuendo al dibattito politico in corso, dando spazio alla voce di alcuni attori della politica trentina, mediante interviste intese a fornire ai lettori ragguagli sulla loro linea di pensiero. Interessante ci sembra offrire anche un contributo, che evidenzi il pensiero degli elettori. In particolare, di coloro tra essi che seguono la politica e lo fanno con quel senso civico e di responsabilità sociale, che dovrebbe essere patrimonio di tutti i cittadini, ma in particolare dei più sensibili ai problemi della collettività, come l’impegno politico tradizionalmente attesta per i propri protagonisti.
    Leggi tutto...

Redattore

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto