Contenuto Principale

Avvocato Tasin, in una sua recente esternazione a stampa, ha auspicato che i segretari di PD, UPT, PATT perginesi, si attivino per individuare il candidato sindaco della coalizione per le prossime elezioni comunali di Pergine. A suo dire servirebbe una persona esperta, da contrapporre all’immobilismo ed all’inesperienza dell’attuale Amministrazione. Ora, su questa linea è intervenuto anche un accordo di massima a livello di segreterie provinciali di questi partiti, ma resta il fatto che, per quanto traspare dalle dichiarazioni sia di Morelli che di Taffara, non ci sia una persona adatta da proporre come sindaco.

Pensa che la soluzione sarà trovata con una candidatura “super partes”, magari non tesserata o, forse, appartenente ad uno dei partiti minori aggregati alla coalizione, quali PSI e Verdi?

Rispondendo alla parte finale della domanda direi: perché no?

L’esperienza degli ultimi 10 anni ci ha fatto capire che a Pergine non serve il politico, ma colui che sa incontrare il consenso della gente.

Pubblicato inLocale
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • Pokèmon Go!: la terribile verità.
    Scritto da
    La Nintendo è una delle più grandi compagnie giapponesi presenti sul mercato. Fondata nel 1889 è passata negli anni dai giochi di carte a quelli elettronici. Nel mondo dei videogames è entrata nel 1975. Ad oggi ha sviluppato oltre 500 games diversi. Quello che ci interessa è Pokèmon, il gioco nato negli anni Novanta e che ha sbancato i botteghini a tal punto da aver fondato nel 1998 una società che si occupa di tutti i prodotti del gioco: The Pokèmon Company (affiliata alla Nintendo ovviamente). L’applicazione Pokèmon Go! è in pratica una specie di videogioco di tipo free-to-play basato…
    Leggi tutto...

Redattore

Utenti online

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto